Sarebbe come chiedere: quanto costa arredarmi casa? Mai domanda più vaga fu posta. Se qualcuno vi risponde subito beh, iniziate nutrire grossi sospetti.

Quando lo chiedono a me rispondo con un’altra domanda: perchè ti serve il sito?
Talvolta, dopo una chiacchierata preliminare con un cliente, capisco che spesso nella sua mente si è già concretizzata l’idea che il sito sia la soluzione a tutti i mali, quando invece anche una semplice sito one page  potrebbe essere più che sufficiente.

Talvolta succede il contrario: attività artigiane di nicchia e altamente qualificate che si accontentano di una semplice presenza online vetrina, senza che le sfiori lontanamente l’idea di potere eventualmente pensare a una vendita online. E che sono lì, con un sacco di potenziale, in un angolino del web con il loro piccolo “sitino” web o addirittura solamente con una paginetta Facebook. Quanta tristezza per il potenziale sprecato!

Il problema resta sempre quello di trovarsi davanti a consulenti sufficientemente onesti che non abbiano solo l’ansia da “firma del contratto”. Non è facile orientarsi, ma ho imparato a diffidare di chi fa le ruote come i pavoni o di chi vi promette che il sito salverà le sorti del vostro business. Aimè …. magari bastasse il sito…sarebbe troppo facile.

Buona ricerca!