La carta patinata è un tipo di carta che possiede su uno o entrambi i suoi lati, la “patina” cioè uno strato di miscela a base di pigmenti e adesivi che rende la superficie della carta stessa liscia o lucida, in grado di ricevere la stampa nei più minimi dettagli.

Io personalmente adoro la carta uso mano, più naturale, solitamente non trattata chimicamente e la “vera carta” al tattao, anche se l’effetto della stampa finale è decisamente meno luminoso, meno dettagliato. In una carta patinata i colori delle immagini risaltano decisamente di più e sono più brillanti. Nell’immagine c’è proprio un esempio. Ogni progetto prevede una scelta fra questi due tipi di carta.